!-- Menù Orizzontale con Sottosezioni Inizio -->

News

mi piace

venerdì 29 luglio 2016

Il gabinetto del dottor Caligari

di Selene G. Rossi

   Locandina originale de "Il gabinetto del dottor Caligari".
La Grande Guerra era finita da poco ma, in Germania, l’aria era ancora satura di tensioni; tensioni che sfociarono in un periodo di malcontento sociale, politico e spirituale che si rifletté anche in ambito filosofico, musicale, poetico e, soprattutto, in quello delle arti visive. La Germania della Repubblica di Weimar fu caratterizzata da un'inquietudine artistica che si manifestò soprattutto tra i giovani, decisi a ribellarsi contro l'opprimente autocompiacimento delle idee del XIX secolo come venivano rappresentate nelle arti e nella letteratura Impressioniste e Naturaliste (1). Il malcontento raggiunse lo zenit con l’Espressionismo, un movimento libero da costrizioni, emotivo e spesso pessimista, caratterizzato da soggettività estrema e netta opposizione al Naturalismo, il cui scopo era ricostruire un universo antropocentrico, contrapposto alle vecchie dottrine in cui materia e natura regnavano incontrastate. Quindi, tutto - oggetti, luce, l’universo intero - doveva essere rimodellato in base alla visione dell’individuo, visione suggestiva della vita che toccò inizialmente la poesia, contaminando presto le altre forme artistiche. 

giovedì 28 luglio 2016

Vita

di Mimma Zuffi


Presente
nei momenti diversi
che fusi in un solo sentimento
fanno la vita.

martedì 26 luglio 2016

Elogio dell’imperfezione - " La pazza gioia"

di Annalisa Petrella

Siamo esseri imperfetti, e questo è un fatto, ma aspiriamo alla perfezione, e ciò genera fratture dolorose. 
Ci illudiamo di vivere in un assetto democratico aperto al confronto e alle diversità, ma abbiamo una prova continua, soprattutto attraverso i mass-media, che troppo spesso vengono “passati”, su temi sociali di rilievo come la malattia e il disagio, messaggi confusi, basati sull’ovvietà e sulle recriminazioni reciproche con il risultato che, anziché offrire una corretta conoscenza dei problemi e delle loro possibili soluzioni, si scavano voragini che fanno affiorare ansia e paura. E sappiamo che la paura dell’ignoto genera mostri e provoca ferite.



sabato 23 luglio 2016

Cercando fossili sulla spiaggia di Scientists' Cliffs, Calvert County, Maryland

di Giovanna Rotondo Stuart







             















Camminare lungo le spiagge  di Scientists’ Cliffs, Calvert County,  Maryland, in cerca di fossili, è un’esperienza importante per conoscere semplici aspetti evolutivi del pianeta. Luoghi come questi che per milioni di anni  hanno raccolto, conservato e trasformato la presenza della vita sulla terra, aiutano a comprendere il percorso del tempo.

mercoledì 20 luglio 2016

"Il fiume nero", di Paul Cooper

(a cura di Mimma Zuffi)

Longanesi editore - pagg. 400 - € 16,90


Un romanzo storico ambientato nello Sri Lanka del XIII secolo

Il fiume nero è un romanzo storico ispirato a un antico manoscritto ritrovato in una biblioteca universitaria   dello Sri Lanka.  Un libro delicato   e sottile che   narra  una   vicenda d’amore sullo   sfondo dell’invasione indiana della penisola cingalese, con il conseguente assorbimento della cultura tamil nell’egemonia culturale sanscrita. 
Ambientato nel tredicesimo secolo sull’isola di Sri Lanka, il libro narra la storia di Asanka, poeta di corte abituato a vivere nel lusso e innamorato di una colta e bellissima schiava del re, Sarasi. Ma quando il principe straniero Kalinga Magha usurpa il trono del pacifico regno cingalese, la situazione precipita drammaticamente. Asanka avrà salva la vita a una sola condizione: deve tradurre nella lingua locale il più grande poema epico sanscrito, un testo tanto amato da Magha da volerne fare strumento per assoggettare anche culturalmente il popolo. 

CRACOVIA di Roberto M. Polce

(a cura di Mimma Zuffi)
collana Low Cost
Morellini Editore

pp. 184 - euro 12,90

versione ebook - edizione speciale GMG
euro 1,99

SPECIALE GMG
Giornata Mondiale della Gioventù
25 - 31 luglio 2016


È Cracovia il luogo scelto da Papa Francesco per la XXXI edizione della GMG | Giornata della Gioventù 2016, incontro di portata internazionale che si svolgerà dal 25 al 31 luglio(con cerimonia d'apertura il 26), promosso dalle associazioni cattoliche sparse nel mondo e sostenuto dalla Chiesa cattolica.

Un'occasione unica di aggregazione di migliaia di giovani provenienti da ogni angolo del pianeta che invaderanno le strade di Cracovia e della Polonia.

OSLO, di Davide Moroni

(a cura di Mimma Zuffi


Morellini Editore
collana Low Cost
pp. 160 - € 12,9

Torna in libreria la seconda edizione di una delle guide più vendute della collana Low Cost, "OSLO" di Davide Moroni, uno strumento indispensabile per vivere al meglio la capitale norvegese anche con un budget ridotto!
Capitale della Norvegia, città-simbolo dei fiordi e del Premio Nobel per la Pace, Oslo è situata in una posizione incantevole e circondata da verdi colline e montagne. Qui natura e cultura trovano il giusto connubio, offrendo al turista numerose occasioni e spunti per vivere la città a 360 gradi.

Ma Oslo è anche molto di più: è la città dalle lunghissime sere estive e dalle altrettanto lunghe giornate invernali, una città che conserva la sua storia e le sue tradizioni (imperdibili, in questo senso, il Museo del Folklore e il Museo delle Navi Vichinghe), ma che non ha paura di rinnovarsi, come testimonia il progetto di riqualificazione del molo di Aker Brygge. 

"Il grande Uhm", di Jerry Pinto

(a cura di Mimma Zuffi)

Salani editore - pagg 240 - € 14,90

«Il miglior libro ambientato in India da molto, molto tempo».
Salman Rushide

«Un libro profondamente commovente.
Non mi ricordo dell’ultima volta in cui ho letto qualcosa di così toccante».
Amitav Ghosh

«Mi hanno fatto immergere in un mondo così vivace e capriccioso che, una volta finito,
mi sono resa conto di essere cambiata. È un libro raro e brillante,
meravigliosamente diverso da qualsiasi altro libro indiano che abbia mai letto».
                            Kiran Desai


«Magari sarà anche esistito un tempo in cui la chiamavamo con un nome normale come mamma, o ma’, io però non me lo ricordo. Era Em, e nostro padre, a volte, era il Grande Uhm».
Avere sedici anni a Mumbai ed essere il figlio di una veedi, una matta, non è facile. Il ragazzo è in ospedale, nel reparto di psichiatria, a far visita alla madre, le tiene compagnia e le chiede di raccontargli di come lei e il Grande Uhm si sono incontrati. 

"Semplicemente in equilibrio. Suggerimenti per vivere e consumare meglio, di Sabrina Gregori

(a cura di Mimma Zuffi)


Iacobelli editore -Collana La Cura
Pagine 192 - € 12,00

È possibile condurre una vita piena e serena, in sintonia con gli altri e nel rispetto dell’ambiente che ci circonda in un mondo frenetico e caotico come il nostro?


Esiste una strada che ci possa portare a un equilibrio interiore che ci doni consapevolezza e armonia, mentre lottiamo ogni giorno col traffico, gli impegni e quell’indefinibile senso di insoddisfazione che ci disturba?
La risposta è sì, e non è necessario fare i salti mortali per trovare quella strada. A raccontarlo non è un esperto psicoterapeuta, né tanto meno un medico, un nutrizionista o un insegnante di yoga e meditazione, e nemmeno un tecnico ambientale, ma una persona normale che vive tutti i dubbi e difficoltà della quotidianità. 

Sardegna in cucina, di Gianluca Piredda

(a cura di Mimma Zuffi)
Iacobelli editore - Collana A tavola
Pagine 168 -  € 9,90

Oltre 120 ricette della Sardegna più genuina


Un libro scritto da un giornalista e non da uno chef per raccontare non solo le ricette della regione, ma anche la sua storia e la sua cultura enogastronomica. Della Sardegna si conoscono soltanto i piatti più famosi (i malloreddus, il porceddu, le seadas) mentre vengono ignorati quelli che – in realtà – sono il corpus culturale vero della Sardegna. Molti i piatti tradizionali di cui Gianluca Piredda ci svelerà le ricette vere che le donne sarde non vogliono raccontare. Ma tante sono anche le contaminazioni culinarie dovute ai domini che nei secoli si sono succeduti sull’isola.


"L’ENIGMA DEI GHIACCI" di Maurizio Maggi

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi editore - pagg. 400 - € 14,90


Dalla penna raffinata di un finalista al Premio Calvino 2014, 
un romanzo d’avventura che per ritmo e tensione narrativa 
ricorda il miglior Clive Cussler 

Maurizio Maggi è un viaggiatore insolito. Ricercatore in un istituto di studi socio-economici, si è trovato ad affrontare viaggi in Cina, Australia, Brasile entrando ogni volta in contatto con comunità impegnate a raccontare la propria storia dal punto di vista locale. Taccuino alla mano, viaggiatore per lavoro ma anche per necessità dell’anima, grazie a queste esperienze Maggi ha affinato un gusto particolare per l’esotico, l’inusuale, l’estremo, maturando l’interesse per la scrittura in ambito narrativo e dirigendosi quasi per riflesso alla scoperta romanzesca di territori misteriosi e semi-inesplorati. Nasce così L’enigma dei ghiacci, un romanzo d’avventura ambientato in Antartide, dal respiro internazionale e dal ritmo serrato ma al contempo caratterizzato dall’eleganza stilistica che nel 2014 ha portato il suo autore in finale al Premio Calvino per i romanzi inediti.

"Sentenza di morte", di Andreas Gruber

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi editore - pagg. 420 - € 16,40

Una delle nuove voci del thriller tedesco 

«Lo stile è veloce, la trama intricata e piena di colpi di scena imprevedibili» 
Sebastian Fitzek 

Sentenze di morte è il primo libro pubblicato in Italia di Andreas Gruber. Inviato quasi per gioco a un piccolo editore, in poche settimane raggiunge un tale successo da spingere una delle più importanti case editrici tedesche, la Goldmann, ad acquistarne i diritti. Ad oggi, in Germania, sono state vendute oltre 500.000 copie. 
Un romanzo che ricorda per ritmo e stile i migliori maestri del thriller, da Patricia Cornwell per la forte componente medico-legale a Robert Harris per la psicologia e la caratterizzazione dei personaggi. 

martedì 19 luglio 2016

OFFERTA SOLO PER il 19 luglio

(a cura di Mimma Zuffi)

Più di 2.000 titoli ebook in promozione solo il 19 luglio, al prezzo di 1,99€ ciascuno su tutti gli store.

domenica 17 luglio 2016

Carlo Martigli, La scelta di Sigmund: tre cardinali sul lettino di Freud

di Tiziana Viganò


Può un ebreo, ateo e massone, indifferente ai misteri della Fede, indagare sui misteri della Santa
Madre Chiesa? Carlo Martigli, in “La scelta di Sigmund” (Mondadori) non ha dubbi: è proprio lui, Sigmund Freud, l’unico capace di svelare il vero Mefistofele, che si nasconde sotto la porpora di un cardinale dedito  ai piaceri della lussuria e della perversione, capace di arrivare fino al delitto, e impedirgli di diventare il primo papa del XX secolo. Come Sherlock Holmes di cui è ammiratore, Sigmund Freud veste i panni dell’investigatore e usa il suo metodo psicanalitico per arrivare alla verità.

La sua figura esce viva dalle pagine del libro, lo possiamo vedere mentre gira per le stanze dei palazzi vaticani, nella Cappella Sistina, per le strade di Roma, possiamo sentire l’odore aromatico del tabacco che lo avvolge in una nuvola di fumo perenne: non può fare a meno degli amati sigari che degusta come un sommelier, un tipo diverso per ogni circostanza ed emozione, ancora ignaro che saranno la causa della sua morte.

giovedì 14 luglio 2016

Miles Davis, la libertà nella musica


di Marina Fichera

“Non suono il rock: rock è una parola inventata dai bianchi. Non amo neanche la parola jazz che i bianchi ci hanno appiccicato addosso. Noi suoniamo semplicemente nero e suoniamo secondo l’aria dei tempi» (Miles Davis )

La musica è un messaggio universale, come la libertà. Dai canti dei primi schiavi nel Sud degli Stati Uniti alle litanie della retorica in lutto - inni a quella nuova vita che la lotta politica e armata, il rigore e la perseveranza, il coraggio dell’uomo «pronto a morire» per un Sudafrica diverso da quello dell’apartheid ha reso possibile - per onorare Nelson Mandela, passando per il jazz, il blues, fino al rap e l'hip hop, la musica è libertà. E c'è chi la sa vivere fino in fondo, questa libertà, come Miles Davis.

      Foto: Tom Palumbo

martedì 12 luglio 2016

"La felicità degli uomini semplici", antologia a cura di Alain Mabanckou

(a cura di Mimma Zuffi)
66thand2nd - collana "Attese" - pagg. 168 - € 18,00
antologia  a cura di Alain Mabanckou

con i racconti di
Yahia Belaskri, In Koli Jean Bofane, Suleiman Cassamo, Florent Couao-Zotti, Eugène Ébodé, Helon Habila, Khadi Hane, Alain Mabanckou, Lucy Mushita, Niq Mhlongo, Mike Nikol, Boualem Sansal, Noo Saro-Wiwa, Sami Tchak e Abdourahman A. Waberilascia,


Mentre il campionato europeo volge al termine, i più brillanti scrittori africani contemporanei si preparano a scendere in campo, capitanati da Alain Mabanckou, per raccontare il loro continente attraverso una passione bruciante che attraversa tutti i suoi stati: il calcio. Dal Congo a Gibuti, dal Camerun alla Nigeria, dal Sudafrica all’Algeria passando per Mozambico, Zimbabwe e poi Benin, Togo e Senegal: quindici racconti e tre lingue diverse per svelare il sentimento dell’Africa per il gioco più bello del mondo.

"Private L.A.", di James Patterson & Mark Sullivan

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi Editore - pagg. 366 - € 14,90

Un libro record che ha dominato la classifica bestseller per 14 settimane 

Scrittore dei record con oltre 300 milioni di copie vendute, James Patterson torna in libreria un thriller dallo sfondo glamour. In un calco ispirato al fenomeno mediatico dei BRANGELINA, Thom e Jennifer Harlow sono una coppia perfetta con tre bambini adottati. Probabilmente due delle più grandi star mondiali del cinema, la loro vita si snoda tra red carpet, filantropia e una perfetta gestione familiare. La loro sparizione mette in moto la trama con l’intervento del detective privato Jack Morgan che si scontrerà presto con il muro mediatico e le false apparenze tipiche di una coppia cinematografica. Il mistero della loro scomparsa non è che la chiave d’accesso per un mondo ricco di contraddizioni e inganni. 
Un libro dalle trame molteplici che si intrecciano con armonia coinvolgendo il lettore pagina dopo pagina. 

"Viaggiare senza soldi", di Massimo Dallaglio

(a cura di Mimma Zuffi)

Iacobelli Editore pagg. 222 - € 16,00

Paese che vai lavoro che trovi!
Soldi: pochi. Tempo: poco. Viaggiare: molto. 
Se girare il mondo è la vostra passione ma le risorse economiche a disposizione scarseggiano, ecco la soluzione: lavorare all’estero.
Non stiamo parlando di lavori a tempo indeterminato o con l’obiettivo di una carriera o della ricchezza, ma di semplici ”mestieri” che vi possono permettere di gua­dagnare il necessario per potervi mantenere, senza per questo trascurare il tempo libero. In questo libro, 50 mestieri che potrete svolgere da dipendenti o indipendenti in svariati posti sparsi nel mondo. Per ogni mestiere, i link alle interviste di coloro che si trovano all’estero proprio grazie al loro lavoro. Esperienze e istruzioni per l’uso.

"MINDFULNESS PER LE RELAZIONI AFFETTIVE", di Attilio Piazza e Monica Colosimo

(a cura di Mimma Zuffi)

Tea editore - pagg. 256 - € 14,00
ebook: € 6,99

CONSAPEVOLEZZA, ATTENZIONE, PRESENZA: 
LE BASI PER UNA VITA DI COPPIA APPAGATA E FELICE

L’arte di amare con consapevolezza


Il rapporto tra due persone è un’esperienza intensa, dinamica e mutevole nel tempo. 
Se inizialmente una relazione genera meccanismi di attaccamento, vicinanza e intimità, col tempo può  trasformarsi in terreno  fertile per conflitti e sofferenze. Il nuovo libro di Attilio Piazza e Monica Colosimo mostra come un atteggiamento di presenza mentale e di coscienza piena, la Mindfulness, possa giovare ai rapporti interpersonali, rendendoli maturi, consapevoli e creativi. 

"Piranha", di Clive Cussler con Boyd Morrison

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi editore - pagg. 400 - € 13,90

Il romanzo più apprezzato della serie Oregon Files 


Clive Cussler (classe 1931) è uno dei rari scrittori che intrecciano mirabilmente vita e fiction. La sua carriera accademica fu interrotta prematuramente dalla decisione di arruolarsi nell’aviazione durante la Guerra di Corea. Qui lavorò come meccanico aeronautico e ingegnere di volo nel Military Air Transport Service, cominciando a collezionare le avventure che poi sarebbero state la forza ispiratrice dei suoi libri. Conclusasi questa esperienza militare, Clive Cussler divenne copywriter e direttore creativo di diverse agenzie e sceneggiatore. La sua naturale inclinazione all’avventura, però, si risvegliò nel 1978 quando decise di fondare la NUMA, the National Underwater and Marine Agency, un’associazione no-profit finanziata in gran parte dai ricavati della vendita dei suoi libri, specializzata nel recupero e nella conservazione di relitti marini di interesse storico. 

"La dea della fortuna" di Giuseppe Furno

(a cura di Mimma Zuffi)

Longanesi editore - pagg. 300 - € 16,90

Dall’autore di Vetro, premio Hemingway per la Narrativa 2013, un romanzo che racconta la Roma di oggi tra scandali politici e il mondo di finzione di Cinecittà 

Giuseppe Furno è approdato alla scrittura dopo una lunga esperienza di sceneggiatore per la televisione: ha firmato serie di grande successo come Il commissario Manara e Don Matteo. Con La dea della fortuna esce in libreria un romanzo dal ritmo cinematografico, il cui protagonista coinvolge i lettori per la sua originalità. 
A Ferragosto Roma s’alleggerisce di una buona dose d’umanità fortunata, che può permettersi una vacanza. Fra quelli che restano in città c’è l’investigatore privato Fabio Gracco, cinquant’anni, un divorzio alle spalle e costanti alti e bassi sentimentali. 

"Come cani selvaggi", di Ian Rankin

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi editore - pagg. 440 - €19,90



Torna la figura dell’ispettore John Rebus con un libro che si aggiudica subito i piani alti della classifica inglese vendendo 35.000 copie in soli tre giorni 
«Rebus è una sorta di cowboy cittadino, spinto all’investigazione come mezzo per risolvere le sue crisi esistenziali.» 
The Guardian 

Autore di grande successo in tutti i mercati di lingua inglese, Ian Rankin è uno dei grandi nomi della letteratura gialla contemporanea: tradotto in 36 lingue, sempre ai vertici delle classifiche inglesi, è l’inventore di uno dei personaggi più amati del noir internazionale, John Rebus, la cui serie totalizza da sola il 10% delle vendite dei gialli nel Regno Unito e da cui sono state tratte quattro serie televisive.

"Il battito del sangue" di Tess Gerritsen

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi Editore - pagg. 350 - € 17,60

Un romanzo nato dai tre grandi amori dell’autrice:
la scrittura, la musica e, soprattutto, l’Italia


Durante un viaggio a Roma, la violinista americana Julia Ansdell incappa in uno strano manoscritto che contiene uno spartito. Si tratta di una musica inedita, un valzer dal titolo Incendio, composto da un autore misterioso. Una melodia che ha un ritmo unico e inconfondibile, come il battito del cuore. Quando Julia, tornata a casa, suona il valzer, iniziano a susseguirsi episodi sempre più inquietanti: Lily, la sua bambina di tre anni, uccide il gatto, aggredisce la madre con un pezzo di vetro facendola cadere dalle scale. Quella musica ha un potere demoniaco? 

"Tutti i racconti", di Roald Dahl

(a cura di Mimma Zuffi)
Longanesi Editore - pagg. 828 - € 22,00

Nel centenario della nascita di Roald Dahl, 
l’antologia che raccoglie tutti i suoi racconti 

Questo volume presenta la raccolta di tutti i racconti di Roald Dahl, uno dei grandi maestri della short story, nonché autore di alcune tra le più famose opere di narrativa e di libri per ragazzi. Enigmatiche e illuminanti, le storie di Dahl sono spesso attraversate da situazioni paradossali, trovate irresistibili e una vena di humour macabro tanto più efficace quanto più ispirata da situazioni del tutto normali. Situazioni che il gusto raffinato e implacabile dell’autore conduce a esiti imprevedibili e non di rado addirittura cinici – ma di un cinismo sobrio, impeccabile. 

"L'amour à Paris", di Melinda Miller

(a cura di Mimma Zuffi)
Editore tre60 - pagg.270 - € 13,00
e-book: € 6,99

«UN LIBRO CHE RACCONTA CHE L’AMORE PUÒ ARRIVARE 
QUANDO (E DOVE) MENO TE LO ASPETTI»
D di Repubblica su London in love

DOPO LONDRA E BARCELLONA, MELINDA MILLER
RACCONTA PARIGI E I SUOI LUOGHI PIÙ ROMANTICI


Dopo Londra (London in love) e Barcellona (Barcellona mi amor), Melinda Miller – pseudonimo di una coppia italiana che ha fatto dell’amore la trama dei suoi libri, ma soprattutto della sua vita – vola a Parigi, regalandoci un nuovo romanzo sullo sfondo di una delle capitali più romantiche al mondo. Amour à Paris è una storia “scalda cuore”, capace di mostrare pregi e difetti delle relazioni sentimentali, ma anche un inno appassionato alla città, della quale vengono offerti affascinanti ed elegantissimi scorci descrittivi.

sabato 9 luglio 2016

Fabio Carapezza, La Collina degli Ulivi, 0111 Edizioni, 2015

Recensione di Ilaria Biondi

Si adagia la sagoma della città di Parma, “perfetta nella sua autoreferenzialità”, sulla mappa reale delle sue vie e dei suoi quartieri, in bilico tra le trame quotidiane di un’esistenza appesa alla fatica dignitosa di una vecchiaia tenace che annaspa paziente nei conti e nelle miserie di fine mese, “i bar festanti di aperitivi e sorrisi” dove l’esausta ricerca di felicità sguscia rancida dietro il sipario delle bollicine di Berlucchi e il traffico discorde di mille vite, infinite malinconie e solitudini nuove, che sorridono avvizzite al ritmo pallido delle luci meste del Luna Park.
Ma questa geografia urbana così “normale” cela un ventre nero, di asfalto e sangue, una periferia umana che maleodora di disperazione, colpa, urla, miseria lercia, dove la misura della speranza si tramuta in dannazione, piaga e macerie di vita. Un abisso che disconosce salvazione e benedizione, spazio senza tregua che somiglia pericolosamente a un girone infernale.

venerdì 8 luglio 2016

"Le mele di Kafka", di Andrea Vitali

(a cura di Mimma Zuffi)


Grande attesa a Cernusco per il 9 luglio ore 17, data in cui, presso la Bottega del Libro di Via Bourdillon 11, ci sarà la presentazione de LE MELE DI KAFKA (Garzanti), ultimo romanzo di Andrea Vitali, l’autore bellanese, tra i più amati del pubblico dei lettori italiani con oltre tre milioni di copie vendute.

martedì 5 luglio 2016

VIAGGIO NEL PAESE DI OZ

di Giovanni De Pedro
Judy Garland nei panni di Dorothy Gales ne “Il mago di Oz”
In una domenica uggiosa di marzo, guardando dalla mia finestra, vedo scendere la pioggia a catinelle. Mi siedo sul divano a leggere un libro, “Il meraviglioso mago di Oz”. Improvvisamente dall'esterno sento sibilare un forte vento come se si stesse alzando una tromba d'aria, la mia abitazione comincia a girare e si solleva verso il cielo. All'improvviso la casa precipita al suolo senza alcun danno, resto stordito dal tonfo, prendo coraggio e apro la porta, mi ritrovo in un luogo colorato e alieno.

sabato 2 luglio 2016

IL MERAVIGLIOSO LIBRO DEL MAGO DI OZ

di Giovanni De Pedro


La copertina della prima edizione de “Il meraviglioso mago di Oz”
Pubblicato per la prima volta da George M. Hill nel 1900, Il meraviglioso mago di Oz, scritto da Frank Baum e illustrato da W.W.Denslow, fu un grande successo letterario e inaugurò una lunga serie di racconti ambientati nel mondo di Oz, scritti da vari autori, tra i quali Baum e tradotti in molte lingue.