!-- Menù Orizzontale con Sottosezioni Inizio -->

News

mi piace

martedì 17 luglio 2018

Intervista a Giancarlo Bosini, autore di "Giallo Milano


(a cura di Mimma Zuffi)

Oggi rivolgiamo qualche domanda a Giancarlo Bosini, autore di GIALLO MILANO (edito da 0111 edizioni), thriller inconsueto che si svolge in una incantevole e sconosciuta Milano.
(Giancarlo Bosini)


Ciao Giancarlo e benvenuto!
Un architetto milanese scrive un giallo ambientato nella splendida Milano, il cui protagonista è un altro architetto, tale Bellotti. Insomma, certi dettagli non passano inosservati; puoi parlarci del rapporto che ti lega alla tua città e ai protagonisti delle tue storie?

Con Milano ho un forte legame, dovuto anche al fatto che da generazioni è la città della mia famiglia. Probabilmente sono stati i motivi affettivi quelli che mi hanno spinto a voler approfondire la conoscenza della sua storia.

sabato 14 luglio 2018

Le Janare


di Delia Cacciapuoti


I racconti delle anziane donne isolane ai figli e ai nipoti narravano della presenza a Procida delle janare, ‘e ghjanare (in dialetto) e delle loro gesta. Queste donne erano dotate di poteri straordinari e si diceva che vivessero in capanne o nelle grotte.Una notte Delis, le aveva scoperte: la coraggiosa che amava camminare nella verde macchia mediterranea, per ascoltare i rumori ed i silenzi della natura, portava sempre con sé un pugnale. Aveva visto le janare sotto alberi centenari in cerchio intorno al fuoco, preparavano erbe medicinali, pozioni d’amore e di veleni, cantando delle nenie: Delis ne era rimasta estasiata, ma si era allontanata attenta a non farsi scoprire, le era rimasta la curiosità di saperne di più; aveva confidato all’amica Maria la sua scoperta. Altre voci raccontavano che le janare, cosparse di un unguento magico, prendessero il volo per assumere sembianze di animali, capre, uccelli, gatti e che si radunassero nelle notti senza luna, lungo le spiagge, compiendo riti magici e propiziatori.

mercoledì 11 luglio 2018

DIACETUM FESTIVAL - dal 14 luglio all' 11 agosto 2018



a cura di Sandra Romanelli


Locandina della rassegna

A Diacceto, nell'arena estiva, dal 14 luglio all'11 agosto potremo assistere alla ventesima rassegna di cinema, musica, teatro e danza.
Quest'anno il Diacetum Festival ospiterà vari artisti: da Marité, una grande voce soul, a Enzo Carro, un professionista napoletano che canta e racconta i misteri di Napoli, con la partecipazione dell'artista Anna Corallo; da i Vocal Blue Trains, un coro di trenta voci under trenta, che ha scoperto la formula del gospel elettronico, all'attore Alessandro Riccio con il  quintetto di fiati dell'Orchestra Toscana.

lunedì 9 luglio 2018

LA RAGAZZA CON LA LEICA, di Helena Janeczek


 
(a cura di Mimma Zuffi)
 Guanda - pagg. 336 - € 18,00

Uscito in libreria nel settembre 2017
Vincitore a luglio 2018 del prestigioso PREMIO STREGA 
Dopo 15 anni lo Strega è DONNA


Il 1° agosto 1937 una sfilata piena di bandiere rosse attraversa Parigi. È il corteo funebre per Gerda Taro, la prima fotografa morta su un campo di battaglia che proprio quel giorno avrebbe compiuto ventisette anni. Robert Capa, in prima fila, è distrutto. È stato lui a insegnarle l’uso della Leica e poi sono partiti assieme per la Guerra di Spagna. Nella folla seguono altri che sono legati a Gerda da molto prima che diventasse la ragazza di Capa. Ruth Cerf, l’amica di Lipsia, con cui ha vissuto nei tempi più duri a Parigi, dopo che entrambe erano fuggite dalla Germania. 

venerdì 6 luglio 2018

IL MUSICAL WEST SIDE STORY PER CELEBRARE BERNSTEIN NEI CENT'ANNI DALLA NASCITA

(a cura di Mimma Zuffi)


TCBO: IL MUSICAL WEST SIDE STORY PER CELEBRARE BERNSTEIN NEI CENT'ANNI DALLA NASCITA
Bologna, una nuova produzione in scena dall'11 al 17 luglio
in collaborazione con BSMT Productions
Prove sul palco

Nel centenario della nascita del compositore, direttore d'orchestra e pianista statunitense Leonard Bernstein (1918-1990), il Teatro Comunale di Bologna, in collaborazione con BSMT Productions, gli rende omaggio con un nuovo allestimento del suo capolavoro teatrale West Side Story.
Il musical, che dopo una lunga gestazione e un’anteprima a Washington debuttò con successo al Winter Garden Theater di New York il 26 settembre 1957 – con la coreografia e la regia di Jerome Robbins, i versi di Stephen Sondheim e i testi di Arthur Laurents –, è in scena nella Sala Bibiena dall’11 al 17 luglio.

lunedì 2 luglio 2018

52° FESTIVAL TEATRALE DI BORGIO VEREZZI dal 7 luglio al 19 agosto 2018


 a cura di SANDRA ROMANELLI


Verezzi - piazza S.Agostino
Lenta e rosata sale su dal mare 

      la sera di Liguria, perdizione 

      di cuori amanti e di cose lontane. 

      Indugiano le coppie nei giardini, 

     s'accendon le finestre ad una ad una 

      come tanti teatri.  

(Vincenzo Cardarelli)


Queste note tenere e struggenti di Vincenzo Cardarelli ci introducono nella poesia delle serate in Liguria, con i suoi tramonti rosati e la nostalgia per le cose belle del passato, ormai perdute.

venerdì 29 giugno 2018

Non sfidarmi, di Lee Child



(a cura di Mimma Zuffi)

Longanesi - pagg. 400 e 19,90 


«Nello stesso giorno, Reacher ricevette una medaglia al mattino e fu rimandato sui banchi di scuola al pomeriggio. La medaglia era un’altra Legione al merito, la seconda per lui. Un bell’oggetto, con un medaglione smaltato di bianco e un nastro rosso tendente al carminio. In base al regolamento militare 600-8-22, era concessa a chi si distingueva per aver avuto una condotta straordinariamente meritoria durante lo svolgimento di un ruolo chiave di responsabilità al servizio degli Stati Uniti.»

Arriva in libreria il nuovo romanzo di Lee Child, Non sfidarmi, che racconta le avventure di Jack Reacher prima che diventasse il celebre personaggio errabondo e tormentato tanto amato dai lettori. 

I FIGLI DI DIO, di Glenn Cooper


(a cura di Mimma Zuffi)
Casa Editrice Nord - Pagg. 448 - € 20,00

ebook € 9,99

Ritorna l’autore bestseller
da 3 milioni di copie vendute in Italia

Tre vergini. Tre miracoli. Una minaccia.

Manila, Filippine. Nausea, mal di testa, uno svenimento: per sapere di cosa si tratti, Maria, una sedicenne che vive in una baraccopoli, affronta la lunga attesa per essere visitata da un medico volontario. La diagnosi è semplice: Maria è incinta. Ma le circostanze di quella gravidanza sono eccezionali… Maria infatti è ancora vergine.

Gort, Irlanda. Da alcuni giorni, fuori della casa della famiglia Riordan, c’è una fila di persone raccolte in preghiera. Vogliono un’unica cosa: vedere e toccare la giovane Mary, una sedicenne in attesa di un bambino. E vergine.

Storia del camminare, di Rebecca Solnit


(a cura di Mimma Zuffi)
Ponte alle Grazie - pagg. 468 - € 19,50


Dall’autrice cult di Gli uomini mi spiegano le cose,
un saggio che indaga l’importanza del camminare nella storia
del pensiero occidentale, rintracciando la molteplicità di significati
di questo gesto così primario e così umano.

Filosofi, poeti, attivisti, alpinisti: da Wordsworth a Kierkegaard, da Rousseau a Martin Luter King, tutti i camminatori che hanno fatto la storia.


«Un'autrice che sorprende per l'originalità e la precisione».
The New York Times Book Review


Le Sere, di Gerard Reve


(a cura di Mimma Zuffi)
Iperborea - pagg. 320 - € 18,00
«È così raro, da recensore, imbattersi in un romanzo che non è solo un capolavoro ma una pietra miliare della letteratura europea moderna, che esito prima di dare una risposta: cosa posso dire, in un mondo di esagerazioni, che metterà questo libro al suo posto, nelle mani dei lettori?» – Tim Parks, The Guardian
È il 1947 quando il ventitreenne Gerard Reve pubblica il romanzo che sconcerta, cattura e divide l’Olanda postbellica, annoverato oggi tra i grandi classici di questo paese e tra i capolavori della letteratura europea. Per gli ultimi dieci giorni del dicembre 1946 seguiamo la vita di Frits van Egters, un giovane che ha lasciato gli studi per un monotono lavoro impiegatizio e che trascorre il tempo libero peregrinando per le strade di Amsterdam, raccontando storielle di sagace humour macabro e osservando se stesso e gli altri alla luce violenta della sua ironia critica.