!-- Menù Orizzontale con Sottosezioni Inizio -->

News

mi piace

mercoledì 10 giugno 2015

"L'Atlante di Tenebra", di John Stephens

(a cura di Mimma Zuffi)

Longanesi Editore - pagg.490 - € 19,90

Dalla serie TV ai romanzi, la straordinaria avventura di uno scrittore che sembra Harry Potter... cresciuto

L’emozionante conclusione della Trilogia dell’Atlante

Il fenomeno editoriale John Stephens, tradotto in 34 paesi, ha venduto solo in Italia oltre 80.000 copie con i libri L’Atlante di smeraldo e L’Atlante di fuoco e ora torna con l’attesissimo romanzo conclusivo della Trilogia.
Le fantastiche ed emozionanti avventure dei tre coraggiosi fratelli Kate, Michael ed Emma stanno per concludersi: devono soltanto trovare l’ultimo libro magico, L’Atlante di tenebra, prima che cada nelle mani rapaci e crudeli del Ferale Magnus. 


Una volta che il libro sarà in loro possesso, il suo potere unito a quello degli altri due sarà inarrestabile. Inizia così per la piccola Emma un viaggio nello spazio e nel tempo, in luoghi reali e fantastici, un viaggio nel corso del quale dovrà affrontare mostri terribili e spaventosi fantasmi, ma soprattutto confrontarsi con il proprio lato oscuro, fino a trovare l’ultimo tassello di un puzzle straordinario. Solo con L’Atlante di tenebra i tre fratelli potranno sconfiggere il Ferale Magnus e salvare il mondo.

John Stephens vive a Los Angeles e ha lavorato per dieci anni come autore televisivo: è stato sceneggiatore e produttore esecutivo di importanti serie televisive americane come Una mamma per amica e The O.C. Ma la sua vera aspirazione è sempre stata quella di diventare uno scrittore. Per dedicarsi alla stesura dell’Atlante di smeraldo, il suo romanzo d’esordio, ha tolto ore al sonno per quattro anni. Il suo impegno e la sua dedizione sono stati ripagati da un enorme e unanime consenso.


1 commento:

  1. ho letto i primi due e adesso divorerò il terzo!
    Ale

    RispondiElimina